#U16: Basket Femminile Stabia Interzona

#ProgettoSorrisoAzzurro

#Banca Stabiese - A.S.D. Boiardo 68 50
#Banca Stabiese - Panthers Roseto 58 37
#Banca Stabiese - Interclub Muggia 63 50

Contro tutto e tutti, la Banca Stabiese, mantenendo immacolato il proprio cammino stagionale, vince il proprio concentramento e vola alla successiva finale nazionale di Chianciano.
La sorte di certo non arride al team del Presidente Manco, che giá all' immediata vigilia di questa finale, aveva subito l'uscita di scena del suo bomber principe, Antonia Borriello, tra qualche giorno operata al crociato anteriore, per poi perdere, per un altro preoccupante infortunio al ginocchio, anche il playmaker, con giá tanti minuti di gioco in Serie B, Martina Sammarco che a mò di beffa, si presenta alla grande, al pubblico di Spoleto, realizzando i primi 4 punti del cammino stabiese, nella prima partita giocata contro Boiardo, per poi farsi male dopo appena 3' di gara. Una mazzata che avrebbe mandato fuori di testa chiunque ed invece la reazione delle campionesse regionali campane è da incorniciare e da ricordare. Senza perdersi d' animo sfoderano prestazioni convincenti un pò a turno, sopperendo alle pesanti assenze, senza farle in alcun modo rimpiangere.
Se il valore aggiunto delle stabiesi risponde al nome di Sara Seka, in continua crescita ed assolutamente "out of range", in questa 3 giorni, come non rimarcare le prove delle più giovani ('04) guardie, chiamate ad avere elevato minutaggio e responsabilità, per gli anzidetti infortuni, Palma Manna, Lara D'Ambrosio e Alice Monda, che con gran personalitá danno geometrie e ritmo all' attacco delle coccodrilline. In crescendo anche le prestazioni di Federica Russo, che culmina il suo personale week end, con uno score in doppia cifra ed una tripla di capitale importanza, siglata nel finale di terza partita. Positiva anche Geppy Versi, che partendo da un n.e. dei primi 40', conquista minutaggio di buonissimo rendimento, nei successivi 2 match. Regolari e di notevole spessore anche le prove di De Liso e Giustino, assolutamente fondamentali nell' economia del gioco della propria squadra, così come importante è stato il contributo di Elisa Cimmino, che richiamata di fretta in furia, dal suo domicilio, a sostituire l' infortunata Sammarco, ha saputo immediatamente integrarsi in un gruppo che aveva nel frattempo già raggiunto i propri equlibri. Alle lunghe Pepe, Catalani ed Olivieri, il prezioso compito, assolto in pieno, di "fare legna" sotto le plance, facendo a sportellate contro le più centimetrate avversarie.
Nelle parole di Coach Pischedda, la soddisfazione per il traguardo raggiunto: "Sono veramente contento, perchè tutto quanto era stato preparato durante gli allenamenti stagionali è stato messo in pratica dalle ragazze. Il saper reagire alle avversitá, ha dimostrato di quanto carattere abbia questo gruppo. La cosa che più mi è piaciuta è stato che nessuna abbia giocato per se stessa, ma tutte per la squadra. In pratica ogni individualità asservita al maggior bene comune. Ora una nuova ed ancora più stimolante sfida ci attende. Non c'è neanche il tempo per festeggiare. Dobbiamo ritornare subito in palestra per prepare le imminenti finali nazionali"

 

BANCA STABIESE 68:
D’Ambrosio 2, Catalani, Seka 12, Versi, n.e, Russo, Monda 14, Olivieri, Sammarco 4, Giustino 8, De Liso 2, Manna 18, Pepe 8.
All. Pischedda - Cavaliere

A.S.D. Boiardo 50:
Moretti 10, Cisse 4, Marino 13, Zampogna 3, Stefani n.e, Piatti 3, Teti n.e. Meglioli A, Paderni, Meglioli 12, Nalin 4, Tagliavini 1.
All. Fangesini.

--------------------------------------------------------------------
BANCA STABIESE 58:
D’Ambrosio 4, Catalani 9, Seka 21, Versi, Russo 3, Monda 5, Olivieri, Cimmino, Giustino 3, De Liso 4, Manna 7, Pepe 2
All. Pischedda - Cavaliere

Panthers Roseto 37:
De Carolis 1, Paesani 8, Pasquini 4, Ferri 10, Azzurro, D' Ippolito 11, Cappelletti 2, Liberatoscioli 1, D' Antonio, Sfredda.
All. Ghilardi

--------------------------------------------------------------------
BANCA STABIESE 63:
D’Ambrosio 15, Catalani 4, Seka 20, Versi, Russo 13, Monda, Olivieri n.e, Cimmino n.e, Giustino 2, De Liso 4, Manna 3, Pepe 2
All. Pischedda - Cavaliere

Pall. Interclub Muggia 50:
Bevitori 6, De Marchi n.e, Jerman n.e, Carli, Richter, Rosset n.e, Mezgec 8, Volpe 11, Biagi n.e. Santoro 13, Giustolisi 6, Bresciani 6.
All. Chermaz

#GOSTABIA

 

 



Pubblicato in Under 16.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.