#U14: Azzurra Cercola – Tigrotte Trieste 48-28

#ProgettoSorrisoAzzurro

Conclude il Tour de force (5 partite in 45 ore) salentino, il match contro le temibili Tigrotte Triestine, che devono assolutamente vincere, per guadagnarsi l' accesso all' ambita finale di domenica mattina (ore 09.00).
Così la gara vive, sin da subito, di un agonismo acceso, non sempre controllato a dovere dai giovani arbitri, che spesso consentono qualche contatto irregolare di troppo. A farne le spese è Pragliola, che dopo soli 4', è costretta a ricorrere alla diagnostica ospedaliera, per fugare dubbi circa l' infortunio occorsole al polso. Per fortuna niente di grave per il capitano cercolese, che domenica sarà regolarmente in campo, nella finale del torneo.
Il break iniziale (8-2), griffato Raia/Festinese, non serve a spegnere il costante arrembare delle biancoarancio, che pur chiudendo sotto di 10 punti (8-18), la prima frazione di gioco, danno dimostrazione di gran tenacia, restando assolutamente presenti in partita.
La loro volontá trova ampia soddisfazione, nel secondo giro di cronometro quando, complice anche un' insolita, ripetuta, imprecisione al tiro da sotto misura, delle campane, riescono a piazzare un controbreak (9-12), che dá ancora adito alle loro speranze di finale. Dagli spogliatoi escono due squadre, semmai fosse stato possibile, ancora di più disposte alla "guerriglia", nel piccolo 26x14 di Gemini. Ad avere la meglio sono le nostre Azzurrine, che possono contare su una Festinese dominante nel pitturato ed una Bocchetti razionale e concreta. Così il parziale di 12-5, della terza frazione, è una seria ipoteca sul risultato finale e spegne, di fatto, la verve delle giuliane, che firmano la resa nell' ultimo quarto (9-3).
La finale del torneo 2019 sará, dunque, il sequel di quella dell' anno scorso (Azzurra Cercola - Porto.S. Giorgio), peraltro anche gara di apertura di questa edizione.
Tre giorni fa, le cercolesi batterono, non senza faticare, almeno per tre quarti, le marchigiane. Vietato credere che il risultato sia scontato. La fatica accumulata in questi giorni di gara ravvicinati, l' insolito orario di gara, delle 09.00, il reale valore dell' avversario, sono tutte insidie di cui tener conto.

#BECERCOLA

Azzurra Cercola 48:
Edokpaigbe 9, Briandi 9, Festinese 7, Cozzolino, Castelforte, Raia 8, Mastrorillo, Di Sarno 5, Enobie, Pragliola, Bocchetti 10.
All. Cavaliere - Costa

Libertas Gym e Basket Ts 28:
Zavarella 4, Messina 10, Prelz, Bernacchia 2, Arnesano 7, Cutazzo 7, Strissia 3, Tassini, Masutti 2, Behari, Piemonte.
All. Deste

 

 



Pubblicato in Under 14.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.