#U13: Basket Ruggi Salerno – Azzurra Cercola 65-80

#ProgettoSorrisoAzzurro

Davanti ad un pubblico festoso, va in scena il terzo atto di quella che era la finale preannunciata del campionato. Si affrontano Cercola, la squadra, forse, con il roster più completo e Salerno, quella, forse, più bella da vedere.
Risulta chiaro fin dai primi possessi, che l'andazzo della partita sarà piacevole grazie all'elevatissimo numero di possessi giocati, da entrambe le squadre, resi possibili dall' inusitata intensità profusa dalle atlete in campo.
Nei primi due minuti Cercola pasticcia un po' in attacco, sprecando facili canestri e si ritrova sotto 10-2. In pratica inizio fotocopia della gara di semifinale ed anche questa volta, dopo un proficuo timeout, la squadra di casa rientra con un'altra energia in campo e sospinte da una Mastrorillo on-fire, piazzano un 19-6, che le manda avanti per tutto il resto della gara. Col passare del tempo, l'onda cercolese, che gode anche dell' apporto determinante di chi subentra dalla panchina, Briandi su tutte, travolge Salerno che chiude il secondo parziale sotto di 10.
Alla ripresa delle ostilità, Salerno profonde le ultime energie e ritorna sotto di 6, mettendo paura alle azzurre, ma il rientro dalla panchina di Di Sarno, penalizzata fino a quel momento dai falli, ridà serenità e punti alle compagne. L' ultimo tempino diventa una lenta attesa della proclamazione finale, Feoli e compagne dimostrano di aver esaurito completamente le forze, mentre l'intensità di Cercola, grazie anche alla profondità della panchina, con le subentranti Cozzolino, De Rosa e Bocchetti, che dimostrano sin da subito assoluta propositività, resta ancora alta. I 4 punti di fila di Festinese, in dubbio prima della gara per una brutta distorsione alla caviglia e stoicamente in campo, con grande personalità, per oltre 30', danno il via ai primi festeggiamenti sugli spalti, che diventano tripudio, al definitivo 65-80.
Un punteggio decisamente elevato per una finale U.13, che la dice lunga sul valore delle due squadre, con Cercola che porta anche 4 atlete in doppia cifra, a testimonianza di un gioco corale, che diventa via via sempre più efficace.
Alla sirena finale, canti, balli ed anche festeggiamenti, con tanto di inno nunziale, per i coniugi Festinese, al loro anniversario di matrimonio, che vedono coinvolti genitori, staff ed atlete cercolesi, che non mancano di coinvolgere nelle danze anche le coetanee salernitane. Una bellissima fotografia. Un vero inno allo sport!

 

Ruggi Salerno 65:
Gorga A, Scaglione, Gorga G, Di Tota 6, Caramanno 2, Lombardi 2, Somma, Marino 27, Nastri 4, Siniscalco, Feoli 24
All. Pignata- Di Pace

Sorriso Azzurro Cercola 80:
Edokpaigbe 7, De Rosa 6, Speranza, Di Sarno 14, Mastrorillo 15, Orlanducci, Briandi 10, Bocchetti 3, Raia 8, Festinese 13, Laudisio, Cozzolino 4
All. Costa-Cavaliere

#BECERCOLA!



Pubblicato in News, Under 13.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.