#SerieC: Sipremix Maddaloni – Azzurra Cercola B 60-65

#ProgettoSorrisoAzzurro

Vittoria col botto, dell' Azzurra Cercola B, che espugna Maddaloni, per l' occasione relegata nel vecchio campo di Via Feudo, mostrando carattere e muscoli.
Al cospetto di una delle candidate al salto di categoria, le giovani cercolesi sciorinano una prova tutta sostanza, nella quale il collettivo la fa da padrona e tutte e 11 le iscritte a referto, portano il loro prezioso contributo alla causa.
Sin dall' inizio si capisce che le imberbi, vestite d'azzurro, sono tremendamente in palla e difendendo alla morte, questa volta meglio nella propria metà campo che a tutto campo, costringono la Sipremix a girare al largo dal pitturato ed a tentare la sorte, senza troppa fortuna, dalla distanza. In attacco si esalta ed entusiasma anche il pubblico, con delle pregevolissime giocate, Antonia Pragliola (28 p.ti), che diventa il rebus che le più esperte maddalonesi, non riusciranno mai a risolvere per tutti e 45'. La forte esterna cercolese ne sigla 20 dei 32 totali di squadra, nei primi due quarti e spinge alla prima sirena le sue avanti 13-20.
Maddaloni, dopo essersi lasciata sorprendere inizialmente, inizia a reagire affidandosi sopratutto alle qualità tecniche e fisiche di Fedele ed al carattere immenso di Pasquariello che, da vera dominatrice dell' area, comincia a far spallate con chiunque le venga a contatto e, complici anche dei banali errori di tiro, sottomisura, delle ospiti, favorisce il recupero della propria squadra, sino al 31-32 dell' intervallo lungo.
Maddaloni riprende subito a comandare il gioco e Tesone, Zonda e Cillo, firmano il primo sorpasso casalingo, ma, tra le fila cercolesi, mentre Pragliola si prende qualche attimo di pausa, incomincia a salire di tono e personalità la prova di Candy Njoku Edokpaigbe (16 pt), che oltre a dare un gran contributo difensivo limitando Fedele, distribuendo stoppate a go go ed effettuando impressionanti recuperi difensivi, aggiusta la mira dal perimetro, realizzando un ragguardevole 4/6 dalla linea che vale 3 punti. Così le Azzurre restano sempre attaccate nel risultato anche quando la Sipremix, andando al massimo vantaggio (+7), a 3' dalla fine, pensa di aver condotto in porto una partita, che si era comunque dovuta tanto faticare. Nell' occasione è Veronica Manganiello (9 pt), alla sua miglior performance stagionale, a riavvicinare a vista il risultato e sull' ultimo possesso Pragliola, prendendo una palla, praticamente dalla spazzatura, realizza la tripla che porta all' over time, proprio mentre la sirena finale, appare più una melodia di divina provenienza.
Negli ultimi 5', le ospiti dimostrano maggior calma e voglia di vincere, mentre le irretite padrone di casa pagano dazio al nervosismo, consegnando, di fatto, la vittoria alle bimbe cercolesi.

Azzurra Cercola 65:
Gargiulo, Edokpaigbe 16, D' Ambrosio 4, Pepe 4, Di Sarno 2, Pragliola 28, Manganiello 9, Olivieri 2, Briandi, Raia, Cozzolino.
All. Cavaliere - Costa

Sypremix family Basket 60:
Bruccoleri 3, Giannilevigna 5, Pasquariello 12, Pastore ne, Tesone 8, Mozzi 3, Zonda 12, Cillo 8, Fedele 10, Ugon.
All. Vinciguerra - Valentino

#BECERCOLA

 

 

 



Pubblicato in Senza categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.