#SerieC: Azzurra Cercola B – Pol. Capaccio 66-26

#ProgettoSorrisoAzzurro

Partita senza storia, quella andata in scena ieri sera al Palaplatani, quale recupero del penultimo turno del campionato di Serie C, tra le locali dell'Azzurra Cercola e le salernitane del Capaccio.
Le ospiti arrivano con gran ritardo sul campo di gara e pagano inizialmente lo scotto di una fase di riscaldamento pressoché inesistente, così faticano ad entrare immediatamente in partita e le padrone di casa ne approfittano, ma non troppo, per portarsi subito avanti sino al 18-2 di fine prima frazione.
Già dalle prime battute s' intravvede la gran difficoltà che hanno le ospiti a superare il pressing avversario, che si rivelerà l' arma vincente delle vesuviane.
Comunque, nella seconda parte, del secondo quarto, Capaccio, complice anche una flessione nella curva dell' attenzione cercolese, riesce a piazzare un importante break di 0-12, che almeno tiene viva una partita che, sin dalla prima palla a due, aveva dato sensazioni diverse.
Dagli spogliatoi Cercola esce con nuove motivazioni e dimostra che anche l' attacco alla zona, va via via migliorando, così come la precisione al tiro da tre punti.
Da quì in avanti Cercola non si volterà più indietro, concludendo la partita senza ulteriori patemi.

Azzurra Cercola 66:
Edokpaigbe 17, Falino 8, D' Ambrosio 4, Pepe 4, Di Sarno 2, Pragliola 11, Manganiello 7, Olivieri 6, Briandi 6, Raia 2.
All. Cavaliere - Costa

Pol. Capaccio
Vecchio 11, Di Stefano 3, Calonico 1, Crescenzo 3, Parolo, Caroccia 2, Guarracino 30, D' Angelo 7.
All. Di Luccio

#BECERCOLA
📸 ph Lucio Falino

 



Pubblicato in Senza categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.