#SerieB: Olimpia Capri – Juve Caserta Accademy 81-51

#ProgettoSorrisoAzzurro

Brutta sconfitta da parte della Juvecaserta Accademy, in trasferta, contro una ritrovata e rinforzata Capri, le ragazze di coach Palmisani perdono per 81-51.
Ad aprire le danze ci pensa, il neo acquisto caprese, Carotenuto, che ispira anche la compagna di reparto Ermito, nel realizzare il +4. Le casertane reagiscono con la solita Esposito e con Scarpati che va a canestro in lay up. Le padrone di casa però hanno punti da tutte le giocatrici in campo, l'ala piccola Seskute è una vera e propria spina nel fianco per la difesa delle ospiti, con conclusioni in uno contro uno difficilmente arginabili e con la solita Gallo che dalla linea dei 3 punti mantiene la mano sempre caldissima. Nonostante una Popolo in grande spolvero, le casertane, nel primo quarto, non vanno oltre i 7 punti realizzati a fronte dei 21 delle padrone di casa. Alla ripresa dei giochi, coach Palmisani cerca di cambiare l' inerzia della partita, inserendo forze nuove dalla panchina, ma Capri non molla di un centimetro e mantiene saldamente le redini della partita. Le isolane realizzano, anche nel secondo quarto, 24 punti, forti di una Carcaterra particolarmente ispirata, mentre le casertane si aggrappano ancora a Popolo ed a capitan De Rosa, totalizzando n questo quarto 15 punti.
Si va al riposo lungo, con le ragazze di coach Falbo, in vantaggio 45 - 22.
Alla ripresa delle ostilitá, finalmente la reazione delle ospiti. La maggiore intensità difensiva messa in campo, non dà vita facile alle capresi, tanto che coach Falbo è costretto a chiamare sospensione, per porre rimedio al break delle avversarie, che giungono fino al -9. Una tripla, di una più che concreta Dentamaro, ricaccia le casertane alla doppia cifra di distacco, mentre la successiva di Gallo, ridà alle capresi, la carica per ritornare a dominare la gara. Il terzo quarto viene impattato sul 16 -16, ma le ragazze di coach Falbo rimangono saldamente al comando della gara.
L' ultima frazione è giocata dalle due squadre a viso aperto, con i ritmi che non sembrano minimamente calare. La mano calda delle padrone di casa viene mantenuta anche dalla neoentrata Zanichelli che, nel finale di partita, piazza l' ennesima tripla, che esalta il pubblico presente.
Tante riflessioni da fare in casa Juve, per fare in modo che, questa di Capri, risulti essere solo una giornata storta e nulla più.

 

Olimpia Capri 81:
Ermito 10, Rizzati 2, Markovic, Zanichelli 3, Gallo 17, De Michele, Bellucci, Carcaterra 17, Dentamaro 5, Carotenuto 8, Seskute 19.
All. Falbo

Juve Caserta Accademy 51:
Scarpati 4, Margio 9, Esposito 7, Popolo 22, Giulia, De Rosa 7, Alberto, Moroso 2, Prota.
All. Palmisani

 

 



Pubblicato in Serie B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.