#SerieB: New Cap Marigliano – Banca Stabiese 54-65

#ProgettoSorrisoAzzurro

Difficile trasferta, per le stabiesi, in quel di Marigliano, al cospetto della compagine locale, che giá all' andata aveva dato filo da torcere a Potolicchio & co. e che, questa volta, aveva anche, in più, voglia di riscattare la sconfitta, patita nell' ultimo turno, in quel di Salerno.
Partita subito in salita, per le viaggianti, costrette ad inseguire le padrone di casa, che fanno l' andatura, grazie ai continui canestri in contropiede, siglati da un' Esposito (18 pt), in netto miglioramento tecnico. Come giá accaduto nella partita precedente contro Capri, il quintetto stabiese migliora quando iniziano le prime rotazioni, dettate, purtroppo, ancora una volta, dal cattivo approccio alla gara, dello starting five termale.
La maggior verve delle subentrate produce un riallineamento dei valori in campo, con Castellammare che, producendo il primo controbreak, conquista anche la testa del punteggio.
Minadeo (23 pt) da un lato e Potolicchio (21 pt) dall' altro, sostengono le loro rispettive squadre nei momenti nei quali, il tracollo dei propri colori, sembra cosa fatta e danno fiato alle speranze delle proprie compagne. Così all' intervallo lungo si va in pieno equilibrio, con l' altra metá gara che si preannuncia ancora vibrante.
Il rientro in campo è foriero di buone notizie per il quintetto ospite, con Inverno che dimostra acume tattico, nel dare ordine difensivamente alle sue e Seka, che si conferma autentica "Spider girl", andando in soccorso di qualunque compagna ne abbia bisogno, recuperando un' infinitá di palloni, che permettono le veloci ripartenze, che producono il primo sostanzioso vantaggio di serata, a favore delle viaggianti. Marigliano però proprio non ci stà e tenta più volte il recupero, aggrappandosi alle immense qualitá del suo totem Minadeo, ma da quì in avanti non riuscirá mai più a ricucire lo strappo, finendo col cedere, con il pieno onore delle armi, l' intera posta alla Banca Stabiese, del presidente Manco, che con questa vittoria, aggancia il quinto posto, di una classifica cortissima, appaiandosi alle conterranee scafatesi.

Marigliano 54:
Minadeo 23, Esposito 18, Sollitto 1, Fedele 6, Gammella n.e, Gerundo 2, Durevole n.e, Caso n.e, Merola 2, Iorio 2, Ugon 6.
All. Caruso

Banca Stabiese 65:
Monda 5, Inverno 8, Potolicchio 21, Atanasovska 9, Seka 7, Scala 2, Borriello 5, Cannavale 2, Tasevska 2, Paduano, Sammarco 3, Somma n.e
All. Cavaliere 

#GOSTABIA

 

 



Pubblicato in Serie B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.