#SerieB: Edilizia Innovativa Catanzaro – Azzurra Cercola 42-63

#ProgettoSorrisoAzzurro

CERCOLA DELUDE A CATANZARO

Altra battuta d' arresto per il giovane team vesuviano, che offre un' altra prestazione sottotono, al cospetto delle pìù motivate avversarie calabresi.
Il quintetto di casa non offre punti di riferimento all' interno del pitturato, essendo il roster composto perlopiù da esterne agili e veloci. Ciò facilità lo sviluppo del contropiede, che è la principale arma con la quale le cannottiere rosse, offendono le avversarie, che rispondono sì, con il loro pressing, ma che hanno le loro belle difficoltà a trovare la giusta sensibilità di tiro, impattando, spesso e volentieri, contro i durissimi ferri del PalaCorvo.
Ne viene fuori un primo parziale da 15-10, dove agonismo e intensità la fanno da padrone e con Catanzaro che mette la testa avanti, per la maggior precisione al tiro.
Stesso copione nella seconda frazione di gioco: tutti a correre sui 28 m e vantaggio casalingo, che oscilla tra i 5 ed 10 punti, frutto di una maggior tenacia nel ricercare situazioni di vantaggio, da parte delle atlete di coach Astorino.
Le cercolesi provano a fermare le ripartenze calabresi, ripiegando in una classica difesa a zona, cosa che peraltro fanno anche le locali ed il ritmo di gioco si abbassa notevolmente. L' imprecisione al tiro delle ospiti è persistente e la forbice nel punteggio va, col passare dei minuti, via via allargandosi.
Come già avvenuto 4 giorni prima, le Azzurre, non riuscendo a trovare il bandolo della matassa, finiscono col demoralizzarsi e di schianto, escono mentalmente dalla gara.
Gli ultimi 20', diventano così una trionfale passarella per l' US Catanzaro Centro ed il festival degli orrori per le viaggianti, che ormai dimesse, inanellano errori su errori, che mortificano, oltremisura, anche il giudizio sul loro reale valore.
La S.S. Pasqua giunge proprizia per riordinare le idee e ricaricare le batterie. Alla ripresa ci vorranno ben altre motivazioni, per riprendere il cammino bruscamente interrotto nelle ultime 2 partite.

 

Parziali: 15-10, 36-23, 46-25

Catanzaro Centro Basket 63:
Diop 7, Egwoh 10, Isabella 3, Rizzica 5, Montebello A. 2, Codispoti 15, Alfano 4, Sgarlato, Gagliardi 8, Bellassi, Derossi, Trotta 9.
Coach: Astorino

Azzurra Cercola 42:
Edokpaigbe 17, Massarotti, Di Sarno 4, Pragliola 13, Giustino 4, Pepe, Briandi, D'ambrosio, Lisbino, Bocchetti 1, Manfellotto 3, Raia.
Coach: Cavaliere



Posted in Senza categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *