Serie B

#SerieB: Azzurra Cercola – Nuova Trogylos Priolo 57-46

#ProgettoSorrisoAzzurro Serie B

 

Vince e vola in finale promozione, l' Azzurra Cercola e mai come in questo momento è ad un passo dalla Serie A2. Resta da superare l' ultimo ostacolo chiamato Elite Roma, la vincente dell' altra semifinale. Il calendario degli incontri dovrà essere definito in settimana di comune accordo tra le due società e sarà quindi reso noto al pubblico, tramite apposito comunicato stampa.
Cercola parte forte grazie ai canestri di Gemini, Fedele ed Esposito e soprattutto grazie ad un ermetica difesa che non concede spazi a Cigic e compagne. Così per i primi 8' c'è una sola squadra in campo, con le padroni di casa che volano sino al 20-7. Coach Patrizio decide di far rifiatare le iniziali protagoniste, ma ne trae l' effetto non desiderato e non preventivabile, di abbassare il ritmo gara, permettendo ad una scatenata Spampinato (19 p.ti) ed ad una coriacea Karlsone (13 p.ti) di annullare lo svantaggio (23-20 al 15'), prima e addirittura di ribaltarlo (27-33 al 20'), poi. Cercola sembra alle corde e la conferma arriva anche alla ripresa delle ostilità. L' attacco sembra aver perso profondità all' interno del pitturato, dove c'è un' altra Seino (10 p.ti), rispetto a quella vista nella partita di andata. Al 25' Priolo è ancora avanti 31-39, ma vede gravarsi di falli prima Karlsone e poi Spampinato. Così tocca a Coach Catanzaro richiamare in panca la bionda svedese, per preservarla da ulteriori penalità personali e come accaduto in precedenza alle vesuviane, cambia anche tutto l' equilibrio di squadra e le ottime Gemini, Esposito e D' Avolio, producono un' imperioso controbreak che le porta, all' ultimo intervallo avanti di 1 (42-41). Da lì in avanti inizia un monologo cercolese, in cui anche Margio e Popolo trovano rendimento e giocate da protagoniste, cui Priolo, complice anche la definitiva uscita di scena di Karlsone, non riescono ad opporre valida resistenza. Al 35' si è ancora col punteggio in bilico (50-44 ), ma l' inerzia della gara è assolutamente in mani partenopee ed il 5° fallo di Spampinato arriva come ineludibile conferma di una resa che merita il dovuto onore delle armi.
57-46 il risultato finale.
Cercola sogna!

ASD Azzurra Cercola 57:
D’Avolio 9, Romano, Persico, De Martino n.e, Popolo 6, Margio 5, Mattera n.e, Gemini 14, Fedele 5, Errico 2, Esposito 16.
All. Patrizio - Cefariello

ASD Nuova Trogylos Priolo 46:
Cigic, Spampinato 19, Karlsone 13, Capici 4, Cocina, Palanidessi n.e, Seino 10, Calaio’ n.e.
All. Catanzaro - Valora

#BECERCOLA!



Pubblicato in News, Serie B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.